LA RIFORMA DEL TERZO SETTORE
Novità civilistiche, contabili e fiscali
con Antonio Scalia

OBIETTIVI
L’incontro vuole illustrare l’impianto della Riforma e le importanti differenze rispetto all’assetto attuale del Terzo Settore, dal punto di vista civilistico-contabile-fiscale, poiché a fronte di maggiori agevolazioni fiscali concesse ai nuovi Enti del Terzo Settore sarà richiesta maggiore trasparenza da norme civili e contabili più stringenti. Si farà inoltre chiarezza sulle modifiche da apportare agli statuti e sulla tempistica di legge. Si focalizzerà infine l’attenzione sul settore dello sport dilettantistico, valutando la convenienza di rimanere ASD, di diventare un ETS o di transitare nelle nuove SSDL introdotte dalla Legge di Bilancio 2018.

PROGRAMMA

  • La situazione del ‘no profit’ ante riforma
  • Introduzione alla riforma: il codice del terzo settore con i nuovi enti (ETS) e il registro unico (RUNTS)
  • Novità civilistiche sulle associazioni e modifiche statutarie da apportare
  • La contabilità degli ETS e l’obbligo di rendicontazione
  • Aspetti fiscali della riforma e tempistica di entrata in vigore
  • Focus su ASD, Legge 398 e nuove SSDL

Relatore:
Antonio Scalia, Dottore Commercialista e docente Master Tributario WKI -Tax Consulting Firm

La partecipazione è gratuita e subordinata a iscrizioni esclusivamente online.

Crediti formativi
Dottori commercialisti ed Esperti contabili

Il programma è stato inviato agli Ordini competenti per l’accreditamento.

Verifica la tua sede e iscriviti!



sfondoImmagine
logoFooter